Scuola innovativa

concorso nazionale di progettazione

luogo Poggibonsi
data 2017
committente 
con arch. Andrea Oldani

Essere a contatto con architettura di qualità costituisce una necessità imprescindibile nel percorso di vita di un individuo. Una spazialità articolata, sapiente e ricca, produce empatia tra gli utenti e l’edificio, favorendo valori positivi ed arricchendo inconsapevolmente tutte le attività.
I volumi si aprono, offrendo punti di vista plurali, le parti dell’organismo architettonico si differenziano in base alla vocazione.
Si distinguono il corpo destinato alla palestra, il centro civico e la porzione riservata alle sezioni didattiche. Lo spazio aperto permette di estendere all’esterno il programma didattico.